• erboristeria naturalia

Consulenza floriterapica

I 38 rimedi naturali del Dott. E. Bach corrispondono ad altrettanti stati d’animo ed atteggiamenti mentali: la loro azione dolce e di riequilibro, non ha controindicazioni o interazioni con altri prodotti assunti. I fiori vi guideranno verso la piena consapevolezza del disagio manifestato, l’esperto vi aiuterà a costruire un progetto personale per il suo superamento, e a stimare i risultati ottenuti. Per il dottor Edward Bach, il vero medico è dentro di noi. Ogni guarigione è un auto-guarigione, non dobbiamo fare altro che ascoltare i dettami della nostra anima, seguire la nostra voce interiore, lasciar emergere chi siamo, anziché lasciarsi confondere e soffocare da altre voci che ci indicano come dovremmo essere. Abbiamo il diritto di ambire alla felicità e, la stessa è uno stato d'essere che si può conseguire soltanto essendo in armonia con noi stessi. Felicità è seguire la propria strada, fare ciò per cui siamo nati, è raccontarsi la verità rimanendo in contatto con la nostra anima e senza lasciarsi condizionare dall'esterno. Felicità è aiutare gli altri, rinunciare ai pregiudizi e al proprio tornaconto immediato. Felicità è camminare da soli e nello stesso tempo sentirsi parte del Tutto, aiutarsi reciprocamente, ma senza alcun desiderio di prevaricazione, solo e unicamente per la gioia di dare e ricevere. Questo viaggio di liberazione dai condizionamenti esterni e verso la pienezza del nostro essere si può fare con l'aiuto delle essenze floreali. I Fiori non sono "magia", la floriterapia non è un sentiero iniziatico. Non c'è nulla di esterno che ci manipola e grazie al quale noi passivamente guariamo, cambiamo, guadagnandoci in serenità, salute o quant'altro. La floriterapia è piuttosto una chiave, che apre una porta che avevamo ignorato, poi sta a noi varcarne effettivamente la soglia e usare la possibilità che ci viene offerta. Di seguito riportiamo alcune parole-chiave utili al riconoscimento del fiore più adatto alle singole circostanze, comprese tra le sette aree d’interesse da formulate dal dott. Bach stesso: PAURA, INCERTEZZA, MANCANZA DI INTERESSE, SOLITUDINE, IPERSENSIBILITA', SCORAGGIAMENTO E DISPERAZIONE E CURA ECCESSIVA PER GLI ALTRI.


Rivolgetevi con tranquillità all'erboristeria Naturalia per una consulenza con il floriterapeuta, in modo da poter sfruttare completamente le potenzialità dei rimedi di Bach e formulare la miscela più adatta alle vostre personali esigenze.

I 38 rimedi di Bach

Ecco di seguito i rimedi:

  • Agrimony: tortura mentale mascherata da un'espressione allegra;
  • Aspen: paura di qualcosa di ignoto, priva di oggetto;
  • Beech: intolleranza;
  • Centaury: incapacità a dire di no;
  • Cerato: mancanza di fiducia nelle proprie decisioni;
  • Cherry Plum: paura di impazzire, di perdere il controllo;
  • Chestnut bud: difficoltà ad imparare dai propri errori;
  • Chicory: amore egoista e possessivo;
  • Clematis: sogni ad occhi aperti e progetti per il futuro senza agire nel presente;
  • Crab Apple: il rimedio che depura, disgusto di se e del proprio corpo;
  • Elm: quando di è sopraffatti dall'eccesso di responsabilità;
  • Gentian: scoraggiamento dopo un insuccesso;
  • Gorse: perdita della speranza, disperazione;
  • Heather: egocentrismo e tendenza a parlare sempre di sé;
  • Holly: odio, invidia e gelosia;
  • Honeysuckle: nostalgia, si vive nel passato;
  • Hobeam: tendenza a rimandare gli impegni, stanchezza al solo pensiero di fare qualcosa;
  • Impatiens: impazienza;
  • Larch: mancanza di fiducia in se stessi;
  • Mimulus: paure concrete, con un oggetto preciso;
  • Mustard: profonda malinconia e tristezza senza causa apparente;
  • Oak: lo sgobbone che tiene duro oltre i limiti delle proprie forze;
  • Olive: stanchezza estrema dopo uno sforzo fisico o mentale;
  • Pine: senso di colpa;
  • Red Chestnut: preoccupazione eccessiva per il benessere delle persone care;
  • Rock Rose: terrore e spavento;
  • Rock water: negazione di sé, rigidità e autorepressione;
  • Scleranthus: incapacità di scegliere tra due alternative;
  • Star of Bethlehem: traumi e stati di shock;
  • Sweet Chestnut: stati di estrema angoscia, quando è stato tentato il tutto e per tutto e non si intravede più la luce;
  • Vervain: entusiasmo eccessivo;
  • Vine: inflessibilità e tendenza a dominare;
  • Walnut: protezione dal disagio del cambiamento e dalle influenze indesiderate;
  • Water Violet: tendenza a chiudersi in un orgoglioso riserbo;
  • White Chestnut: pensieri indesiderati, continuo lavorio mentale e discussioni tra sé e sé;
  • Wild Oat: incertezza sulla propria vocazione, sulla strada da intraprendere nella vita;
  • Wild Rose: indifferenza rassegnazione ed apatia;
  • Willow: autocommiserazione e risentimento.

Rescue Remedy: combinazione di soccorso per traumi, incidenti, attacchi di panico, ansia e stress.

 

NATURALIA | 8, Via Scandriglia - 00199 Roma (RM) - Italia | P.I. 03814611004 | Tel. +39 06 86398777 | fabrizio.naturalia@virgilio.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy